ENNESIMA SCONFITTA DEL VERONA BATTUTO DALL’INTER A SAN SIRO

  E’ iniziata male la trasferta dell’Hellas a S.Siro. Dopo appena quaranta secondi Nicolas viene trafitto da Icardi e i gialloblù si ritrovano già in svantaggio appena cominciato. Se prima la strada era in salita ora affrontare l’Inter appare un’impresa impossibile. Dopo pochi secondi il portiere veronese si scontra con Icardi a tre quarti campo e rimane a terra. Fortunatamente nulla di grave e può riprendere posto fra pali. Al tredicesimo minuto Perisic raddoppia su un errore della difesa. La squadra di Pecchia è in barca ed il destino della partita sembra già segnato. Ed anche quello del suo campionato che è ormai del tutto compromesso a meno di qualche miracolo. Al 18° Petcovic viene atterrato in area davanti alla porta. Potrebbe essere rigore. Il BAR non funziona, quindi decide l’arbitro: tutto regolare. Per tutto il primo tempo il Verona non riesce a ripartire e l’Inter manina incontrastato. Appena iniziato il secondo tempo Icardi segna il terzo gol dei nerazzurri. Sempre peggio. Si profila la goleada. Inutili le sgranate di un instancabile Romulo sulla destra. E' una lotta impari. Il primo tiro in porta dell'Hellas è di Aarons che sfiora il palo al sito minuto della ripresa. Dopo dieci minuti Bianchetti, che torna da un lungo infortunio, sostituisce Ferrari. Al 18° entra Verde al posto di Aarons, ma la partita non ho più storia, sembra un allenamento dell'Inter con i nerazzurri che si divertono. I gialloblu appaiono storditi, forse anche rassegnati per la superiorità dell'avversario ma anche per la situazione disastrosa della classifica. Al 26° Fares colpisce il palo.Alla mezz'ora entra Cerci al posto di Petkovic dopo tre mesi di assenza per infortunio. Ma non cambia nulla. Il palo nega a Eder il quarto gol. Nel disastro generale si salvano Romulo, per la buona volontà, e Fares. Alla fine Nicolas viene espulso per aver ostacolato Eder  mentre andava in porta. Il suo posto lo prende Romulo. Non sarà una buona Pasqua per il Verona. Marco Danieli
CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •