Hellas: preso Silvestri, sogno Sneijder

Dopo il clamoroso dietrofront di Cassano con immediata smentita, l'Hellas non si ferma sul mercato in entrata: arriva Marco Silvestri, ormai ex portiere del Leeds United, italiano e con un passato in Italia tra Lega Pro e Serie B con le maglie di Reggiana e Padova. Si tratta quindi di una grande chance per il portiere classe '91, il quale avrà finalmente la possibilità di giocarsi una maglia da titolare nella massima serie e in una squadra che gode anche di una piazza di prestigio come il Verona. Porta blindata quindi per i gialloblù di Pecchia, che oltre a Ferdinando Coppola e Nicholas aggiungono anche una terza alternativa tra i pali (terza ma non ultima, poiché i più ritengono che probabilmente Silvestri andrà a ricoprire il ruolo di titolare). Per quanto riguarda gli altri ruoli, in questi ultimi giorni gira una voce clamorosa, probabilmente anche infondata, che accosterebbe nientemeno che Wesley Sneijder al Verona. L'ex vincitore del triplete con l'Inter e trequartista della nazionale olandese attualmente è senza squadra ma ha un ingaggio altissimo e sarà difficile se non impossibile farlo arrivare alla corte di Pecchia. In questi casi però, conta anche la voglia di rimettersi in gioco e di chiudere la carriera in prima linea e poche squadre sono titolate quanto l'Hellas in questi casi: Luca Toni, Giampaolo Pazzini, Rafa Marquez e Saviola sono tutti giocatori che nelle ultime stagioni sono approdati all'Hellas e sono stati disposti a ridursi l'ingaggio pur di avere la possibilità di chiudere la carriera da titolari in una piazza con un tifo ineguagliabile non solo in Italia, ma anche in Europa. Riccardo Padovani
CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •