I figli d’arte Marco Morandi e Carlotta Proietti in scena con “Non c’è due senza te”

Venerdì 5 febbraio alle ore 21 al Teatro Capitan Bovo di Isola della Scala il cartellone 2016 propone Claudia Campagnola, Marco Morandi, Matteo Vacca e Carlotta Proietti che interpretano il nuovo esilarante testo di Toni Fornari “Non c’è due senza te”, per la regia dello stesso Fornari. Marco Morandi e Carlotta Proietti sono entrambi figli d’arte di Gianni Morandi e di Gigi Proietti.  Mariateresa nella commedia è la protagonista ed è riuscita a realizzare il sogno inconfessato di ognuno di noi: la bigamia. Giocando sul tema si indaga la complessità dell’amore e si esplorano le difficoltà della sua piena realizzazione. Quindi due mariti per una donna: Mariateresa. O forse sarebbe meglio dire per Maria e per Teresa dal momento che la protagonista divide la sua vita sdoppiandosi tra due case diverse e due mariti all’opposto. Il primo è Giorgio, un professore di matematica, intellettuale e pignolo, mentre il secondo è Denny, un giovane cantautore in crisi che suona la sua chitarra tentando di comporre canzoni e nel frattempo si sfoga con il poster del suo mito Jim Morrison. Chi sceglierà tra i due? Nessuno. Mariateresa, infatti, sceglie la bigamia per creare quello che secondo lei è un rapporto di coppia perfetto. La protagonista è una scrittrice di romanzi, che con la scusa degli impegni di lavoro con la casa editrice che la trattengono lontana da casa, trascorre il suo tempo alternativamente con l’uno e con l’altro marito, e le cose sembrano funzionare. Una possibile gravidanza in arrivo, però, le farà scoprire che nessuno dei due uomini ha la minima intenzione di avere figli e rimane delusa. Nel frattempo Giorgio e Danny si incontrano davanti alla vetrina di un negozio di neonati. Cosa farà ora Mariateresa? Avrà il coraggio di confessare la bigamia ai due consorti? Com’è possibile in amore trovare tutto ciò di cui si ha bisogno? Si possono amare due persone contemporaneamente? Queste sono le domande che affolleranno la mente del pubblico. E le risposte? Forse stanno in ognuno di noi. Ad aiutare Mariateresa è la sua cara amica, nonchè editrice Sara che tenterà di risolvere, a modo suo, la situazione. In un’escalation di simpatici equivoci Mariateresa capirà che i suoi fidati mariti non sono poi così fidati e che gestire un rapporto di coppia non è facile, figuriamoci due allo stesso tempo. Le scenografie sono di Camilla Grappelli e Francesco Pellicano. Le canzoni sono di Marco Morandi e le musiche di Enrico Blatti.
CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *